Ciao a tutti,

per sostenere l'acquisto delle tende delle nuove squadriglie nate quest'anno in reparto, abbiamo deciso di aderire ad un progetto di autofinanziamento proposto dal supermercato Alì di Istrana.

Ogni mese il supermercato Alì di Istrana mette a disposizione dei fondi per tre progetti sociali del territorio, tra questi ci siamo anche noi. Per supportarci potete effettuare una spesa dal 1 febbraio al 14 marzo presso questo supermercato e inserire il gettone che viene dato dopo ogni acquisto nel nostro contenitore.

NB: Ad ogni scontrino di qualunque importo viene dato un solo gettone.

Grazie a tutti per l'aiuto!

La Comunità Capi Paese 1

Argomenti :

-Uscita Clan 25/26novembre;

  • RITROVO: Piazza Paese(TV) alle 14:45 ( richiesta puntualità ).
  • LUOGO: Alpago, lago di Santa Croce,
  • DESCRIZIONE: cammineremo al buoi e al freddo per un periodo indeterminato di ore, si consiglia di vestirsi bene per il freddo e di portare una torcia.
  • I pasti, la cena e la colazione sono divise in pattuglie, mentre il pranzo è AL SACCO.
  • RITORNO(se dio vuole): Piazza Paese(TV) alle 16:00/16:15

-Autofinanziamento;

sono state proposte alcune attività per l’autofinanziamento del clan:

  1. Pulizia giardino, referente Filippo D.M., Andrea C si occuperà della produzione del volantino.
  2. Vendita di alimenti durante i saluti per le feste natalizie del 16/12/2017:
  • Pattuglia cantucci: Irene, Giulia A, Giulia P.
  • Pattuglia M&M( Managment&Marketing ): Elia N, Andrea C, Andrea , DDR, Filippo D.M. La cosiddetta pattuglia M&M si occuperà anche di informarsi sui vari prezzi della porchetta

Inoltre per il 16 ognuno dovrà portare una torta da vendere a fettine.

Prossima riunione Mercoledì 29 Novembre 2017

 

-Elia Nasato-

Testimonianza cammino Santiago letta come introduzione della riunione

Durante la riunione di giovedì 19 ottobre 2017 si è discusso riguardo la Carta di Clan.

Il Clan si è diviso in due gruppi ciascuno dei quali ha espresso le proprie opinioni in merito alla Carta e successivamente ci si è riuniti per confrontare le idee.

Sono stati analizzati i cinque punti che compongono la Carta di Clan, ovvero: Fede, Strada, Comunità, Scelta Politica e Servizio. Per ognuno di questi sono state fatte delle riflessioni:

 

  • Fede:
    • Partecipazione alla Messa dei Giovani;
    • Campo liturgico alla base scout di Padova;
    • Breve route verso un eremo ed incontro con un eremita;
    • Catechesi con attività pratiche.

 

  • Strada:
    • Campetto invernale in montagna con la neve;
    • Cammino degli dei con pernottamento in tenda;
    • Fare 3 uscite oltre al San Paolo e al Campo;
    • Route in macchina;
    • Viaggio in Spagna;
    • Viaggi all’estero;
    • Fare fatica;

 

  • Comunità:
    • Puntare sulle uscite;
    • Meno dibattiti o altrimenti più dibattiti ma su diversi argomenti;
    • Attività autofinanziate (per esempio con una sagretta o con una growbox in cui piantare il peperoncino o altro)
    • Incontrare altri gruppi scout, anche di altre nazioni;
    • Sporcarsi le mani di più e aprire la bocca di meno;
    • Partecipazione come Clan alla Messa dei Giovani;
    • Più cibo ( è sentita molto la necessità di mangiare ad ogni riunione del Clan);
    • Fare più gioci attivi, di movimento;
    • Sfidarsi con altri Clan ad alcuni giochi;
    • Per autofinanziarsi si era pensato di offrire un servizio (a pagamento) di Catering, svolto dai membri del Clan che frequentano o hanno frequentato un istituto alberghiero.

 

  • Scelta Politica:
    • Togliamoci questo dubbio, cosa si intende quando si parla di scelta politica;
    • Parlare di temi imminenti (es. il referendum consuntivo del 22 ottobre).

 

  • Servizio:
    • Attività di intrattenimento per giovani ed anziani;
    • Ripulire l’ambiente;
    • Condividere le esperienze di servizio;
    • Breve analisi sul perché i servizi extra associativi non sono molto sentiti;
    • Clown in ospedale.

 

Dopo ciò, sul fine della riunione, i membri del Clan presenti hanno dato alcune preferenze sui servizi che vorrebbero svolgere nel corso dell’anno scout 2017/2018.

 

-Martina Librandi e Elia Lorenzetto-